Capelli secchi e sfibrati: ecco come nutrirli

Capelli secchi, quali le cause? Umidità, sole, vento, trattamenti non specifici, l’utilizzo molto frequente di phon e piastra, stress, cattive abitudini alimentari possono influire negativamente sull’aspetto dei nostri capelli, rendendoli aridi, crespi, fragili e sfibrati al tatto e alla vista. É quindi importante idratare il capello secco per ottenere maggiore lucentezza.

Esistono dei rimedi faidate per proteggere e nutrire intensamente le chiome dall’aspetto arido, secco e fragilizzato, come l’applicazione settimanale sui capelli umidi di un impacco con olio di oliva e miele, ma i trattamenti professionali per capelli sono certamente più pratici ed efficaci, essi regalano infatti risultati durevoli nel tempo e sono formulati in maniera specifica.

Per donare anche ai capelli molto secchi brillantezza e luminosità Kérastase ha immaginato una formula su misura per ogni donna: la gamma Nutritive, pensata per contrastare tutti i livelli di secchezza capillare. Si tratta della prima tecnologia Kérastase in grado di apportare una nutrizione a lunga durata ale fibre del capello, attraverso il Système NutriCapture ® , elaborato per creare una rete tridimensionale a livello delle cuticole del capello e preparandolo a ricevere gli attivi idratanti. Questa tecnologia racchiude le proprietà prodigiose dell’albero di benzoino, che secerne una resina, e del fiore dell’iris, di cui è stato utilizzato il prezioso estratto, l’irisome, un potente complesso nutritivo, permettendo di elevare gli standard della nutrizione.

Un consiglio? Per i capelli estremamente secchi provate la Crème Magistrale della gamma Nutritive, il primo trattamento professionale per capelli di Kérastase senza risciacquo che garantisce un finish leggero, dona luminosità alla fibra capillare e regala una nutrizione intensa e duratura, per capelli morbidi come seta.